L’aria che si respira a “La Lecciona” profuma di libertà e Sara Bonuccelli, l’artista che abbiamo incontrato, ha scelto questo luogo magico proprio per l’evocazione di infinito e di selvaggio che la pervadono ogni volta che visita e che vive il mare e la macchia del Parco naturale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, di cui questa spiaggia fa parte. Il motivo per cui ci troviamo qui è per presentare il suo ultimo lavoro fotografico, “Forget By Memory”, una serie di scatti scelti dagli studi fatti per la realizzazione delle sue opere di scultura precedenti e che, dal 2008 a oggi, hanno segnato una serie di percorsi e di passaggi legati alla memoria e ai ricordi dell’artista, diventando, così, un lavoro con un intento inedito e con una vita a sé stante. Sara Bonuccelli ci ha mostratio in anteprima il progetto che sarà presentato oggi e domani 28 e 29 maggio presso il suo atelier di Carrara (via Carriona), durante la rassegna ” Studi Aperti”.